A meno di 200 metri da Piazza del Popolo, uno tra i principali punti di interesse turistico della capitale, in Via della Penna, 68, da 52 anni c’è il rinomato ristorante “L’osteria St’Ana”.

Nelle vicinanze ci sono i ristoranti che registrano i fatturati più importanti come, ad esempio, il ristorante “Dal Bolognese” e “Il Brillo Parlante” che oltre ad attirare un pubblico sempre importante di turisti sono anche ben rinomati nella clientela di zona.

La clientela di zona, quindi quella residente a Roma nelle zone più lussuose, è quella che alimenta la prosperità di questo tridente d’orato.

E’ innegabile che il ristorante ha anche tratto beneficio dal fatto che è l’unico ristorante di alto livello situato al di fuori di una zona a traffico limitato. Questo vantaggio competitivo ha reso possibile una semplificazione di accesso che ne ha giovato agli affari.

Il target di riferimento è, principalmente, di persone che vanno dai 35 ai 65 anni che, nell’economia della capitale d’Italia, rappresenta la fascia demografica con il più importante potere di spesa per beni, servizi e prodotti di consumo.

Per ampliare l’offerta e aumentare la frequenza di ritorno alla spesa della principale fascia di pubblico si è deciso di trasformare una parte del locale nel piano bar Zazà.

Progetto nato nel 2014 e che, negli ultimi 6 anni, ha ottenuto un crescente riscontro di pubblico. A Roma, è risaputo, che i piano bar di alto livello hanno un buon successo perché, culturalmente, alla fascia di età a cui fa riferimento il locale piace avere un ambiente riservato dove bere, ascoltare musica non troppo alta, ballare e soprattutto chiacchierare con le persone che già si conosce o avere l’occasione di conoscerne di nuove.

L’Osteria St’Ana nasce in un palazzo storico con fondamenta medioevali che all’epoca ospitavano i magazzini dei principi Borghese, ne rimangono a testimonianza i muri in pietra viva e i soffitti con le volte ad arco. 

Senza dimenticare l’atmosfera suggestiva che durante la bella stagione, la clientela si gode durante la cena all’esterno, respirando il famoso vento Ponentino e guardando le rondini della capitale nonchè i tramonti.

L’Osteria St.Ana è sempre stata gestita dalla famiglia Quagliarini, prima dai genitori, oggi dai figli. Punto di riferimento dalla Dolcevita romana per personaggi famosi dello spettacolo e della politica internazionale.

Sfoglia la nostra Gallery!